Capolavori rubati. L’arte e il problema del Male


L’arte e il problema del male. Un rapporto complesso, oscuro, inedito, che Skira mette a fuoco in un libro appena edito, sui “Capolavori rubati”, firmato dal critico Luca Nannipieri. Le opere d’arte sollevano cupidigia, desideri inconfessabili, alimentano l’istinto di impossessari del genio e di farne mercato nero.Omicidi, furti, razzie, corruzioni, contrabbandi, soprusi, roghi, devastazioni, confische hanno contraddistinto la vita di molti capolavori.

Da Caravaggio a Picasso, da de Chirico a Munch, da Renoir a Klimt, fino alle statue della classicità, sono molti gli episodi, alcuni celeberrimi, altri poco conosciuti, alcuni risolti, molti altri ancora sotto indagine, che ci portano nel cuore dell’illegalità e della criminalità, organizzata e non.

Alcuni di questi furti sono clamorosi, come la Natività di Caravaggio, altri meno conosciuti; alcuni risolti, altri ancora avvolti nel mistero e rappresentano le pagine più accattivanti di questo volume a metà fra il saggio e il giallo.

Categorie

× How can I help you?