In offerta!

Japan 1900. A portrait in colour. Ediz. inglese, francese e tedesca

142.50

di Sebastian Dobson, Sabine Arqué

Editore: Taschen
Collana: Extra large
Anno edizione: 2021
Pagine: 536 p., ill. , Rilegato
EAN: 9783836573566

Descrizione

L’età d’oro dei viaggi coincise in buona parte con il regno dell’imperatore Meji, che iniziò nel 1868 con il rovesciamento di un sistema feudale che aveva tenuto il Giappone isolato dal resto del mondo per oltre 200 anni. Nei 45 anni che seguirono, il Paese del Sol levante divenne una destinazione meno remota e più attraente per i viaggiatori internazionali, nonché un soggetto molto popolare tra fotografi giapponesi e stranieri. Questo volume di circa 600 pagine in formato XXL presenta 800 immagini vintage del Giappone nei loro colori originali, testi di uno specialista della prima fotografia giapponese e un ampio commento, articolato in sezioni tematiche che approfondiscono varie tradizioni come il rito del tè, la produzione della seta e il Buddismo, nonché diversi itinerari attraverso le cinque regioni, per guidare il lettore alla scoperta di questa terra affascinante. Questo viaggio ci condurrà dagli incantevoli panorami di Nagasaki al santuario di Miyajima, circondato dal mare e a lungo annoverato tra le “Tre vedute” più belle del Giappone; dalle intricate strade di Kobe al vivace brulichio di Osaka; dai numerosi siti storici nelle antiche città di Kyoto e Nara ai piaceri gemelli dello shopping e del sesso nel movimentato porto moderno di Yokohama; dalla bellezza senza tempo del Monte Fuji, con il vicino panorama montano di Hakone, al miscuglio urbano della moderna capitale del Giappone, dove convivevano le tradizioni di Edo e la modernità di Tokyo; e dalle preziose architetture di Nikko, città annidata tra foreste e cascate, alla baia di Matsushima, tempestata di isolette. Infine, il nostro viaggio si concluderà nelle remote foreste di Hokkaido, che ospitano la popolazione indigena degli Ainu.